• Header2
  • Nicaragua

RUANDA (Busoro) Sostegno ai malati HIV con l'Associazione Abenimpuhwe

RUANDA

Il Ruanda, piccolo paese dell’Africa Centrale con la più alta densità abitativa del continente, è al centro dei riflettori internazionali per via dell’ambivalenza dello suo sviluppo in seguito al tragico genocidio del 1994: se da una parte si assiste all’entusiasmo degli investitori internazionali, rassicurati da un’efficiente e trasparente amministrazione, non manca il timore di molte organizzazioni umanitarie che denunciano l’eccessivo autoritarismo governativo, l’assenza di libertà degli organi di informazioni, il maltrattamento dei difensori dei diritti civili e degli oppositori politici, così come l’esclusione di molte categorie svantaggiate dallo sviluppo nazionale. Ed è proprio una di queste categorie, i malati di HIV dell’area geografica di Busoro (Personnes vivantes avec VIH – PVV), ad essere protagonista delle attività di Memorial Flavia nel Paese.

IL PROGETTO - AZIONI E RISULTATI

Il progetto di sostegno all'Associazione ABENIMPUHWE, ed ai suoi membri malati di HIV, si è così strutturato:

  • RAFFORZAMENTO ISTITUZIONALE E DELLE CAPACITÀ: con il fine ultimo di rendere il progetto autonomo, fin dalle sue prime battute, ci si è dedicati alla riorganizzazione e costituzione ufficiale della ONG ABENIMPUHWE, così come al rafforzamento delle capacità dei suoi membri, tramite formazioni contabili e gestionali.
  • FORMAZIONI PROFESSIONALI: per molti malati di HIV, totalmente esclusi dal tessuto formativo-produttivo, apprendere un lavoro può essere un tassello importante per ripartire. L’Abenimpuhwe offre cicli semestrali professionalizzanti in sartoria, artigianato, parrucchiere e, per un periodo, produzione di sapone. Ad oggi più di 80 PVV hanno concluso un ciclo professionalizzante semestrale, ed una trentina di loro lavorano nella Cooperativa Umucyo
  • COOPERATIVA UMUCYO: a seguito delle formazioni, circa 30 donne malate di HIV hanno raggiunto livelli qualitativi di mercato sufficienti all’apertura di una vera e propria cooperativa a fini commerciali, che permette loro di avere un piccolo salario mensile. Le attività incluse sono: artigianato, sartoria e parrucchiere.
  • CASI DI MASSIMA VULNERABILITÀ: considerando che alcuni beneficiari difficilmente raggiungeranno standard produttivi di mercato, per via dell’età e/o di un particolarmente avanzato stato della malattia, si conducono una serie di accompagnamenti individualizzati, che propongono al malato una piccola attività agropastorale che possa, principalmente, migliorarne l’alimentazione: circa 25 famiglie hanno ricevuto capi d’allevamento, 52 famiglie hanno inaugurato un orto domestico ed 82 persone sono state coinvolte nella gestione di un vivaio comune. Inoltre, sono stati diagnosticati circa 150 nuovi casi di persone colpite dal virus che, vivendo in zone rurali particolarmente remote, non erano mai state sottoposte al test ed ora avranno la possibilità di curare la malattia.
  • CENTRO SALUTE: In parallelo, Memorial Flavia sostiene fin dal 2011 il Centro Salute di Busoro, finanziando quelle attività che restano scoperte dai contributi del sistema assicurativo e ministeriale, che includono principalmente la presa in carico dei figli di genitori sieropositivi o discordanti che necessitano di servizi diagnostico-terapeutici e nutritivi, pagamento dell’assicurazione sanitaria annuale. Ogni anno vengono presi in carico ~50 bimbi, selezionati per l’estremo bisogno socio-economico, oltre che sanitario.
  • IMPATTO E SOSTENIBILITÀ: il sostegno progettuale di Memorial Flavia si è gradualmente concluso nel 2018. Seppur con qualche difficoltà ed aggiustamento, le attività hanno avuto continuità in totale autonomia logistica e finanziaria. Dopo un sostegno alimentare a favore delle famiglie PVV in difficoltà durante l’emergenza Covid, nel secondo semestre 2020 si è scelto di attivare una fase partecipativa di valutazione di impatto, proprio per indagare e valorizzato quanto fatto insieme in tanti anni di collaborazione.

 

Dove

Busoro, Rwanda, Distretto di Nyanza

Inizio collaborazione

2011 in corso

Partner locali

ONG Abenimpuhwe, Cooperative Umucyo, Centre de Sante Busoro, Congrégation des Sœurs de Marie-Auxiliatrice

Chi desiderasse far parte dei numerosi ed affiatati amici di Memorial Flavia, vi invitiamo al pagamento della tassa annua di CHF 30.- annui minimi, che vi renderà socio per l’intero anno. Puntualmente, alla fine di ogni anno, i soci ricevono un dettagliato rapporto su come sono stati investiti i fondi versati. Oltre al finanziamento dei progetti, vi è anche la possibilità concreta di sostenere a distanza un bambino ospite del Centro per disabili Pajarito Azul in Nicaragua o del Centro per minori in età prescolastica di Villamontes in Bolivia. Il comitato e soprattutto i beneficiari dei progetti ringraziano di cuore per il sostegno, la fiducia dimostrata e per continuare a sostenerci con il vostro supporto.

IBAN CH15 8080 8008 3687 9268 9

Copyright © 2021 Associazione Memorial Flavia. Tutti i diritti riservati.